Tokyo

Tokyo

Ogni anno al gattile arrivano moltissimi cuccioli e le loro adozioni sono generalmente piuttosto facili: gli amanti dei gatti li aspettano da tutto l’inverno, e poi è difficile resistere a un micino minuscolo e giocherellone. Purtroppo però c’è sempre qualcuno che rimane indietro, magari perché di carattere schivo oppure perché al momento delle adozioni ha un problema di salute. Tokyo, Cardinale, Libeccio, Damasco e Panino sono i nostri “cuccioli” del 2013, ormai grandi e sterilizzati. Alle loro spalle le classiche storie di abbandono, oppure una mancata sterilizzazione.