SOLFERINA

SOLFERINA

Da piccola è stata torturata e buttata da una macchina in corsa. La direzione del lancio era il fiume ma il parapetto ci si è messo di mezzo e la micina non è morta affogata. Prontamente soccorsa da dei ragazzi ha riportato una brutta frattura ed è stata a lungo in stallo. Poi l’adozione, che purtroppo non era come sembrava all’inizio. A primavera 2018 è tornata da noi e dopo un breve periodo di riabilitazione caratteriale ha tirato fuori la sua vera natura: una patata grassottella che quando non è pancia all’aria per far vedere le mutandine corre in giro come una pazza. E’ simpaticissima ed ha recuperato la sua naturale allegria!

Adottata a distanza da Sonia e Lisa