MANINA detta TARA

MANINA detta TARA

Nella colonia di Manina mancava tutto meno il cibo, almeno fino all’arrivo di alcune eroiche volontarie. Piano piano si stanno sterilizzando maschi e femmine, i cuccioli vanno in adozione e ci si prova anche con gli adulti di buon carattere. Un discorso a parte va fatto per quelli palesemente non in grado di cavarsela all’aperto. Manina era a forte rischio perché ha una zampetta anteriore piegata all’interno, come se tenesse una mano sul cuore. In queste condizioni scappare o arrampicarsi è fuori discussione, quindi benvenuta piccola strega giocherellona!

Adottata a distanza da Cristina e da Francesca!